La Biblioteca intitolata a Giulia

"Di tutte le cose che sono, Dio è l’essere più antico, perché increato: la più bella è l’universo che è opera di Dio, la più grande è lo spazio poiché abbraccia il tutto, la cosa più veloce è la morte che corre in ogni luogo, la cosa più forte è la necessità che domina su tutto, la cosa più saggia è il tempo perché tutto ritorna.”
                                                       Talete


In momenti come quello di oggi, è molto facile commemorare, sta di fatto, e sono certa di quanto affermo, che l’intenzione del collegio di questa Istituzione fosse, il 16/12/2009, quello di celebrare la continuità. Dice Menandro “Muore giovane chi è amato dagli dei” ma sopravvive nella nostra quotidianità e nei sorrisi di tanti giovani che amano Giulia, ora come allora, per lo splendore della vita e della gioia che ci dona. Il giorno della nascita di una biblioteca dedicata a Giulia è un dono di gioia per questi alunni non altare di ricordi tristi; è per i nostri ragazzi l’attesa di “un domani luminoso dove i muti canteranno e taceranno i NOIOSI” perché, cari Geltrude e Marcello, leggere li porterà a sognare, parafrasando ancora De Andrè, “arcobaleni di altri mondi” li porterà a camminare lungo le sponde di “ruscelli che non abbiamo”. La biblioteca diventa un luogo, prima mentale e poi fisico, per creare un salotto letterario, un po’ come gli scapigliati molto come luogo di democrazia intellettuale, dimostrata, ancor prima che parlata; la democrazia intellettuale è una sfida che i ragazzi di San Valentino hanno raccolto, spendendo i loro pomeriggi ad organizzare la biblioteca che, in nome di Giulia, è stata donata loro.

La Dirigente Scolastica
Dott.ssa Patrizia Pochesci




Copyright © 2011 Accademia Giulia Brignone
Musica, Cultura & Comunicazione
Indirizzo
Via Enrico Toti n. 24
04012 Cisterna di Latina, LT
Recapiti
Tel. 06 960 81 88 – Cell. 347 71 45 426
E-Mail accademia@giuliabrignone.org
Codice Fiscale
02619340595